Il settecentesco Palazzo Sortino-Trono, appartenuto alla famiglia omonima, si erge superbamente tra scalette e viuzze nell’antico quartiere degli Archi. La sua mole è già visibile da corso Mazzini. 

Il palazzo ha una pianta rettangolare e si sviluppa su tre livelli. La facciata è riccamente decorata: vi si possono ammirare capitelli a volute.

Anche il portone principale è degno di nota dal punto di vista decorativo e sembra quasi un unico corpo sia col balcone principale presente sopra di esso, che con le colonne che lo incorniciano e sembrano sostenere la balconata.

Sul lato sinistro della facciata il resto delle balconate con mensoloni decorati. L'interno, come molti altri palazzi dell'epoca, presenta un pavimento in pece decorati con figure geometriche, il soffitto a botte con dipinti di stampo neoclassico.

 

 

 

Accesso Utenti

Contattaci

Tutti i campi sono obbligatori. Non preoccuparti per la tua privacy, con noi è al sicuro!
Please prove you are human!