Tutta la provincia di Ragusa vanta una tradizione gastronomica molto particolare basata, soprattutto, sull'utilizzo degli stessi prodotti che l'agricoltura, l'allevamento e la natura danno. è molto caratteristico il fatto che, ancora oggi, vi sia la tendenza ad usare i metodi trasmessi dagli antichi; la cosiddetta Ricetta della Nonna è per gli abitanti di tutta la provincia, quasi un modo per distinguersi, per mantenere una propria identità, diversa dagli altri e che, con il suo richiamo al passato, tende a dare quel tocco di dolce ricordo di quel che un tempo fu! Sono vari e molteplici i piatti tipici e caratteristici della nostra provincia, a seconda del comune, del periodo e, delle mani che li preparano. Tra i piatti tipici possiamo ricordare i classici cannoli siciliani, dolce molto particolare, ottenuto friggendo una pasta arrotolata in un oggetto a forma di canna (spesso un pezzo di canna vera e propria) e poi riempito con ricotta dolce o crema.

Un altro esempio che possiamo citare sono le cassate, diverse da quelle che si fanno nelle altre zone della Sicilia, queste sono un dolce tipicamente pasquale ma che oggi, lo si può trovare in qualsiasi periodo. Rimanendo in tema pasquale e abbandonando per un attimo i dolci, bisogna menzionare necessariamente le impanate, simili a focacce con ripieno di carne d'agnello o tacchino e, a seconda della zona, vari altri condimenti. E come tacere gli arancini, le varie paste fresche fatte in casa, le focacce ed ancora, tornando ai dolci, i torroni e la particolare giurgiulena (torrone particolare ottenuto mediante l’impasto di semi di sesamo, mandorle, miele)? E come dimenticare i vini nostrani come il Cerasuolo di Vittoria? Se a tutto ciò aggiungiamo anche i prodotti tipici di trasformazione e lavorazione del latte come la ricotta ragusana e il cacio cavallo (cosacavaddu) che di recente ha ottenuto il marchio DOP, o delle carni degli animali da allevamento e gli insaccati e prodotti derivati, di cui ricordiamo la salsiccia di vittoria, nonché i prodotti sott'olio e sott'aceto, come i pomodori secchi o i vari estratti e le numerose conserve, le marmellate e il miele ibleo, non possiamo far altro che ammirare tutto ciò che, per la nostra provincia, è anche, insieme all’arte, uno dei principali vanti.

Accesso Utenti

Contattaci

Tutti i campi sono obbligatori. Non preoccuparti per la tua privacy, con noi è al sicuro!
Please prove you are human!